Posts Tagged ‘devore fidelity’

Chi ben comincia…

Iniziamo bene l’anno con una eccellente recensione che Stereophile dedica alle Orangutan O/93 nella sua edizione di gennaio 2014.

Dopo Art Dudley, nel suo articolo del dicembre 2012, dove aveva provato e scelto come riferimento per i suoi ascolti futuri, le primogenite Orangutan O/96, ora è la volta di Sam Tellig esprimersi sulle ultime nate della famiglia.

 

E’ raro trovare un cabinet così professionalmente curato e così bello, in un diffusore al giorno d’oggi, perfino in quelli dai prezzi assurdamente costosi.”

Questo diffusore è concepito per funzionare al suo meglio in qualsiasi normalissimo ambiente di ascolto domestico

Più di qualsiasi altro diffusore, le Orangutan O/93 mi hanno trasportato dentro alla musica, come se partecipassi fisicamente all’evento, in special modo con le registrazioni live, addirittura anche con concerti presi da internet.”

Adoro la presenza e la fisicità che rendono con la musica orchestrale, così come l’immediatezza dei vari strumenti, in particolare gli ottoni.”

In confronto a queste, tutti gli altri diffusori hanno un suono piatto e monotono.

Questi sono solo alcuni passaggi del coinvolgente articolo di Sam Tellig, che vi consiglio di leggere interamente cliccando qui.

Le DeVore Fidelity Orangutan su Stereophile, un trionfo di musicalità.

Anche Art Dudley ha ceduto al fascino che emanano i diffusori di John Devore.

Stereophile del dicembre scorso ha regalato una spettacolare recensione delle DeVore Fidelity Orangutan O/96 ai suoi fedeli lettori.

“…rileggendo tra le mie note di ascolto, non riesco a ricordare un solo brano che non fosse estremamente affascinante ascoltare con queste Devore Fidelity…” Questa è solo una delle dichiarazioni che si possono leggere nella recensione di sei pagine fatta da Art Dudley, una delle firme storiche di Stereophile.

“…la O/96 è un diffusore estremamente ben costruito, dotato di una combinazione di virtù, che lo rende per quanto mi risulta, un diffusore veramente esclusivo…”

La dedizione che John Devore dedica nella realizzazione dei suoi progetti ha raggiunto nelle O/96 obiettivi di altissimo livello.

L’intento di progettare un diffusore facile da pilotare anche con un ampli a valvole, con una spiccata musicalità e pienezza timbrica, soundstage esteso e sonorità realistiche e coinvolgenti, ma che non soffrisse dei problemi tipici dei diffusori ad alta efficienza, come una risposta in frequenza limitata e poco corretta, imprecisa integrazione tra i driver, una significativa colorazione o un difficoltoso posizionamento in ambiente, è stato brillantemente raggiunto.

Anche il confronto con i blasonati diffusori in possesso a Art Dudley, ne ha decretato un tale successo da inserirla immediatamente nelle primissime posizioni della prestigiosa “Recommended List” di Stereophile.

Cliccare qui per scaricare la traduzione in italiano della recensione integrale di Art Dudley

Un “Renoir” in sala di ascolto

sottotitolo: “Il meraviglioso mondo di John Devore”

Vi consiglio caldamente la recensione di Dennis Russo della testata “The Trades”, sulle Devore Fidelity 3XL, perché non solo è bella, scorrevole (sembra lunga ma si legge in un sol fiato) ed originale, ma grazie ad un bellissimo parallelismo tra due forme d’arte quali la musica e la pittura, è per certi versi addirittura illuminante…cliccate il link sotto la foto e …buona lettura !

Continua a leggere

Orangutan e Gibbon 88 finalmente anche in Italia

  

No, non si tratta di una consegna dal Borneo, come potrebbe sembrare dal titolo…

Sono appena arrivate dagli Stati Uniti le acclamate Devore Fidelity Orangutan O/96, accompagnate dalle recentissime sorelline Gibbon 88.

Le Orangutan in "gabbia"

 

Le Orangutan stanno riscuotendo consensi in tutto il mondo, non a caso uno dei più rinomati negozi di New York le ha inserite nella sua Homepage (vedi sotto).

L'homepage di InLiving Stereo

 

Il loro suono presente, la incredibile coerenza timbrica e la resa olografica, le ha rese famose tra tutti gli appassionati di musica oltreoceano.

Insieme alle Orangutan ora sono ora disponibili in Italia anche le Devore Fidelity Gibbon 88, un sistema a due vie da pavimento recentemente presentato allo scorso RMAF a Denver, che permette di godere della altissima qualità Devore ad un prezzo decisamente più accessibile.

Le Gibbon 88 a Denver

 

Ora dopo il lungo viaggio, diamo in pasto a questi gioelli, tonnellate e tonnellate di musica…

A presto per gli aggiornamenti.

Best of Show CES 2012

La rivista specializzata statunitense “The Audio Beat”, ha riconosciuto la saletta Devore Fidelity al recente CES svoltosi a Las Vegas, come una delle meglio suonanti in assoluto !

L’articolo pubblicato on-line esordisce dicendo che “John Devore ha assemblato uno dei più seducenti sistemi ascoltati al CES”

Il sistema basato sulle nuove “Gibbon X” (la foto non rende la bellezza del nuovo diffusore), riproduceva sia da sorgenti analogiche (The Well Tempered Versalex) che da sorgenti digitali (Macbook Pro).

“il suono non catturava immediatamente l’attenzione come in altre salette, ma entro al massimo un minuto o due di ascolto, si infilava sotto la pelle, attraente e coinvolgente a tal punto da spingerti a rinunciare di continuare a visitare lo show”

L’articolo conclude dicendo: “il loro suono era rilassante, naturale e non affaticante, ma allo stesso tempo ricco di ritmo e timbricamente ispirato. Molti Mega-sistemi milionari hanno popolato le salette del CES, ma solo pochissimi di loro raggiungono le vette di bellezza musicale espressa da questo più accessibile sistema”

una “…luna blu…” per Devore Fidelity

Dopo l’incredibile riconoscimento ottenuto da Stereophile (Class A Recommended Component), le Devore Fidelity Gibbon 3XL si aggiudicano anche il “Blue Moon Award” della rivista 6moons.

Sotto il vestito di Bamboo (materiale con il quale è realizzato il cabinet) si nascondono talento, amore e passione che sgorgano ad ogni singola nota, da questo bellissimo diffusore.

Devore Fidelity produce uno dei migliori diffusori monitor del mercato, soprattutto se amate ascoltare musica, non “effetti sonori” per audiofili. Continua a leggere

Return top

Distribuzione prodotti Hi-Fi per veri intenditori

La nostra passione si nutre di emozione, ma sopratutto di divertimento. I componenti Hi-Fi possono essere molto belli, originali e costosi. Ma non dimentichiamo mai che il fine supremo di ogni catena di riproduzione, a prescindere dal prezzo e dall'aspetto, deve sempre essere la musica, anzi la gioia e l'emozione che la musica ci regala. Spesso sembra che alcuni costruttori riservino più attenzione a stupire i consumatori con soluzioni sempre più stravaganti, utilizzando materiali esotici e ricercati, cercando di stupire con sonorità esageratamente spinte, perdendo di vista a volte il risultato finale: ascoltare buona musica ! Abbiamo selezionato aziende che la pensano come noi, che utilizzano tradizione ed esperienza acquisita con la conoscenza dei grandi vecchi sistemi classici, costruendo prodotti con le buone regole di una volta. Il nostro obiettivo è far tornare la voglia di ascoltare il nostro Hi-Fi divertendosi, senza inutili fronzoli !